giovedì 1 novembre 2012

cartellone

sono tutti molto eccitati per il nuovo 007 di sam mendes, spettacolare, sì, ma anche costruito intorno a un bond sofferto, dubbioso, persino meno macho. il times di londra ha messo una sua giornalista a vedersi, uno in fila all'altro, tutti i film precedenti della saga e la signora ha poi scritto un pezzo in cui sostiene che l'evoluzione della società, nella parabola cinematografica di 007, appare più evidente osservando le bond girls piuttosto che il solo bond o le sue sofisticate attrezzature. 

tra l'altro, skyfall è piaciuto persino all'osservatore romano. e dire che in vaticano, di spioni, ne dovrebbero avere le tasche piene. 

comunque, nelle uscite in prima visione di oggi, vorrei segnalare soprattutto oltre le colline, di mungiu, regista romeno di cui qualcuno ricorderà il tesissimo 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni. è il tipico film da afferrare per la coda: quanto resterà in sala? non ci vuole james bond per scoprirlo.


cosa c'è da vedere a milano - l'agenda di treninellanotte

il programma delle proiezioni al museo del cinema di viale testi per novembre: da segnalare l'appuntamento domenicale con frankenstein junior (il 18 alle 15) ma anche una rassegna su cinema e architettura e due bellissimi film di comencini la valigia dei sogni e a cavallo della tigre

treninellanotte@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget