sabato 20 aprile 2013

il castello

forse è già passato da qualche parte dopo la morte di enzo jannacci, ma non è certo il più noto fra i film di ferreri. eppure merita una visita, per come spedisce il cantante non-attore, con la sua aria stralunata, marziana, a esplorare il mondo della borghesia nera intorno al vaticano, fra l'ovatta della curia, il silenzio di dio, pulsioni erotiche, risvolti psicanalitici (la ricerca del padre) e figure di bizzarri potenti (non manca gassman, naturalmente). la cardinale è di una sensualità che richiederebbe il porto d'armi. e dire che, considerato il finale, si arriva dalle parti del castello di kafka. potete vedere l'udienza domani alle 21.15 al zarbo cinema d'essai, via de castillia 8.

cosa c'è da vedere a milano-l'agenda di treninellanotte: last shop standing, il documentario "celebrativo" sui negozi di dischi in vinile - di cui oggi si celebra la giornata mondiale - stasera al dal verme (21.20).


Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget