giovedì 27 febbraio 2014

sentiamo andrea

scriveva non ricordo più chi che i libri migliori sono quelli che, alla fine, ti fanno venir voglia di conoscere lo scrittore. capita anche con i registi, naturalmente. è il mio elenco è lungo. stasera, al beltrade di via oxilia, si presenta l'occasione con andrea segre, di cui abbiamo già parlato pochi giorni fa, e che stasera, appunto, incontra il pubblico via skype. alle 19.30, proiezione de la prima neve, alle 21.15 indebito, ovvero capossela mescolato al blues in salsa greca.

alla fine, conversazione con il regista. con il quale, dipendesse da me, si potrebbe cominciare a parlare delle sue due anime, il documentarista e l'autore di storie di fiction. un matrimonio ambizioso e, mi pare, assai raro. sempre riuscito?


treninellanotte@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget